Instantempo: Il test, il divertimento e l’orgoglio

Si fa sempre più appassionante la gara fra SEO lanciata dalla community GT e che ha come obiettivo principale quello di posizionarsi primi su Google.it per il neologismo Instantempo per la data del 6 dicembre 2010.

Al momento sta prevalendo nettamente un team polacco che sta utilizzando massicciamente tecniche di “magia nera” SEO. Tutte cose che Google teoricamente dovrebbe riuscire a identificare come spam e forzature nel lungo periodo, ma che su un tempo relativamente breve funzionano molto bene.

Il bravi polacchi sono entrati nel gioco decisamente in forze, il che ha scoraggiato alcuni partecipanti, che non possono/vogliono impiegare risorse così abbondanti in questa “sfida a Google”. Cio’ nonostante la parecipazione a questa gara sembra sia vastissima, ad oggi su Google.it contiamo 1.230.000 risultati per “Instantempo“, parola che all’inizio del contest non esisteva affatto. E instantempo risulta il termine più cercato su twitter in Italia !

La forza (oscura) del dominio

La forza oscura del dominio del sito nel posizionamento sui motori di ricerca

La forza del dominio nel posizionamento

Se siete giunti a questo blog cercando “Motori di Ricerca” su Google e clickando sul 3° risultato della seconda pagina, mi sa proprio che vi devo delle scuse ..
Ho tutte le migliori intenzioni di creare una risorsa utile per chi è interessato alla visibilità sui motori, ma il tempo vola  in men che non si dica è passato più di un anno senza che scrivessi un post, ahime’.

Conscio di questo, quando stamattina ho cercato “motori di ricerca” su Google.it ( cose da SEO: “vediamo che esce..” 😉 ) mi sono stroppicciato gli occhi incredulo quando ho visto Non solo SEO” campeggiare in cima alla seconda pagina su Google, precedendo siti molto più autorevoli e meritevoli.

Come è possibile che un blog di poche pagine, non aggiornato da luglio 2009, e con pochissimi link in entrata ( 9 link esterni per tutto il sito, secondo Yahoo Explorer ) esca per una chiave competitiva e generica come “motori di ricerca”, tema oltretutto attorno al quale si cimentano i migliori esperti in posizionamento ?

Occhio al Canonical Tag !

Lo strano caso di un intero sito rimosso dall’indice Google

Recentemente sono incappato in un caso piuttosto curioso, che credo valga la pena di condividere, anche se questo mi rovinerà la mia media “mensile” di post sul blog :-)

Un paio di settimane fa mi chiama un amico che ha un portale di hotel e alloggi di charme: un bel sito che rappresenta la sua principale attività.
Mi riferisce, decisamente preoccupato, che negli ultimi 3 mesi le pagine interne del portale non escono più nei risultati di Google, neanche cercando fra virgolette le frasi presenti nelle pagine. Le uniche pagine ad uscire per le keyword sulle quali sono state ottimizzate sono la home page inglese e la home italiana. Le pagine continuano invece ad uscire regolarmente dai risultati di Yahoo e Bing/MSN.