dominio Posts

Registrare per primi un dominio in scadenza

Nella sezione “Guida” ho scritto qualche consiglio riguardo al backorder dei domini, cioè a come assicurarsi di registrare per primi i domini che ci interessano e il cui proprietario sta lasciando scadere. Questo perchè ultimamente con diversi amici è venuto fuori il discorso e mi sono reso conto che non tutti conoscono i servizi di backorder e il fatto che sia praticamente l’unico modo di registrare per primo un buon dominio in scadenza.

Leggi l’articolo: Assicurarsi un dominio in scadenza

Posizionare un nuovo sito evitando la Google Sandbox

E così un paio di mesi fa ho registrato il mio dominio nuovo di zecca nonsoloseo.com
Ma com’è che allora ho deciso di pubblicare il blog su www.webpromoter.it/non-solo-seo/ come indirizzo principale ?

Perchè far uscire un nuovo sito (o meglio un sito pubblicato su di un nuovo dominio) su Google può richiedere molto tempo.

Google si fida più di alcuni siti che di altri, cioè “crede”, giustamente, più ai contenuti di siti che reputa autorevoli e li favorisce rispetto agli altri nei risultati delle ricerche. Tale autorevolezza è data da fattori quali la link popularity e dalla storicità del dominio su cui è pubblicato il sito.

Meglio .it o .com sui motori ?

E’ meglio pubblicare il mio sito sulla versione .it o sulla versione .com del mio dominio? Questa è una domanda a cui mi trovo spesso a rispondere. E non parlo di quali domini registare: è sempre consigliabile registrare  quantomeno la versione .it che la versione .com del proprio nome/dominio, sempre naturalmente che siano disponibili. Questo per assicurarsi una certa protezione del proprio nome sul Web. Se poi si hanno piani ambiziosi per il nostro sito consiglierei di registrare anche altre versioni come .net, .org, .info e magari anche la .eu e  perfino la .biz. E’ sempre seccante quando qualcun’altro registra il nostro nome in una versione che non avevano registrato e poi magari viene fuori prima di noi sui motori di ricerca.